Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

COVID-19 - MISURE ADOTTATE DALL'IIC DI OSAKA

 

COVID-19 - MISURE ADOTTATE DALL'IIC DI OSAKA

(aggiornato il 15 gennaio 2020)

 

AVVISO URGENTE AL PUBBLICO DELL’ISTITUTO ITALIANO DI CULTURA DI OSAKA

Coloro che abbiano intenzione di frequentare l’Istituto per motivi di studio o di farvi ingresso sono pregati urgentemente di contattare la segreteria dei corsi al numero telefonico 06-6227-8556 qualora siano stati contagiati o abbiano avuto contatti con persone contagiate dal virus Covid-19. In tal caso, l’accesso all’Istituto non potrà essere consentito per ovvie ragioni profilattiche. I corsi potranno essere seguiti da casa mediante la piattaforma Zoom.

Si chiede la gentile comprensione del pubblico per garantire la salute di tutti.

Vi raccomandiamo inoltre di usare l’app COCOA messa a disposizione dalle autorità sanitarie giapponesi per il tracciamento dei contagi da COVID-19.

 

AVVISO AL PUBBLICO

Si informa che l’Istituto, per contenere il rischio Covid, effettuerà il giorno 25 dicembre una sanificazione completa degli ambienti mediante nebulizzazione di disinfettante antivirale e antibatterico.

Nei giorni precedenti l’Istituto effettuerà anche una accurata pulizia straordinaria degli ambienti, del pavimento e delle porte.

 

PROVVEDIMENTI PER IL CONTENIMENTO DELL’EPIDEMIA COVID-19

 

Chiunque acceda o sosti per qualunque ragione nei locali dell’Istituto Italiano di Cultura deve osservare le seguenti prescrizioni obbligatorie:

 

  1. Indossare mascherine protettive di tipo chirurgico o, in mancanza, del tipo cosiddetto di comunità in qualunque momento, anche durante le lezioni
  2. Sottoporsi alla rilevazione della temperatura corporea mediante dispositivo elettronico in dotazione e accettare il divieto di ingresso qualora la temperatura si pari o superiore a 37.5 centigradi
  3. Igienizzare accuratamente le mani usando i prodotti disinfettanti forniti con il no-touch dispenser all’ingresso dell’Istituto
  4. Massimizzare il piu' possibile la distanza interpersonale
  5. Fatto salvo il tempo di svolgimento delle lezioni, evitare l’assembramento di due o più persone nelle aule prima e dopo lo svolgimento delle lezioni, nei corridoi, negli spazi di transito e al banco della ricezione
  6. Durante le lezioni nella Sala di lettura, si raccomanda di sedersi per quanto possibile a scacchiera (non in fila uno dietro l’altro) per massimizzare il distanziamento sociale.
  7. Si raccomanda anche di installare l'app "COCOA" del Ministero della Salute del Lavoro e del Benessere, per consentire il tracciamento dei contagi. Il link informativo è disponibile qui.

 

L’Istituto implementa altresì le seguenti misure protettive e preventive.

 

  1. Depurazione dell’aria circolante mediante installazione di depuratori idonei a potenziare il volume di filtraggio
  2. Sanificazione dei punti di contatto (quali banchi, tavoli, piani di lavoro, tablets, maniglie delle porte, tastiere, mouse etc.) a mezzo di soluzioni farmacologiche a base di etanolo/alcol etilico superiore al 70% V/V, dopo pulizia, più volte al giorno e sempre ad ogni cambio di lezione
  3. Incentivazione all’uso di visiere trasparenti di protezione facciale in dotazione da parte di insegnati e conferenzieri
  4. Riduzione da 8 a 6 del numero massimo di studenti nelle aule, a 12 nella sala di lettura utilizzata come aula
  5. Distribuzione dei corsi con criteri di flessibilità e diluizione nell’arco della giornata, al fine di limitare la massimo l’afflusso contemporaneo
  6. Installazione di un telo protettivo di plastica trasparente al banco della ricezione
  7. Installazione di barriere separatorie in plexiglass nei banchi
  8. Barriere fisiche idonee ad assicurare reciproca protezione tra i videoterminali nell’area degli uffici

 

 


1199