Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

| KYOTOGRAPHIE | Paolo Pellegrin - Antartica

Data:

15/04/2019


| KYOTOGRAPHIE | Paolo Pellegrin - Antartica

Nell’ambito del festival di fotografia “Kyotographie”, Istituto Italiano di Cultura di Osaka ha collaborato per la presentazione della mostra Antartica di Paolo Pellegrin.

Lo scorso novembre il fotografo italiano Paolo Pellegrin, si è unito alla NASA per documentare con la fotografia il cambiamento ambientale in Antartide. “Da qui sopra si prova estasi di fronte alla magnificenza. Penso di aver compreso cosa sia la romantica nozione del sublime: non è soltanto l’assoluta bellezza di questi paesaggi, è la sensazione di trovarsi di fronte ad una presenza che parla di eternità”, afferma Pellegrin. “Sapevo di essere di frote a qualcosa di straordinariamente bello – come una Cappella Sistina della natura – una bellezza difficile da afferrare ma che contiene anche qualcosa di spiacevole”.

Paolo Pellegrin nasce a Roma nel 1964. Studia architettura presso l’Università di Roma La Sapienza prima di specializzarsi in fotografiapresso l’Istituto Italiano di Fotografia della Capitale.


Fra il 1991 e il 2001 Pellegrin è stato rappresentanto dall’Acence VU a Parigi. Nel 2001 è diventato rappresentante della Magnum Photos e pieno membro nel 2005. Per dieci anni è stato fotografo a contratto per la Newsweek.


Pellegrin è vincitore di numerosi premi, dieci dei quali ricevuti dalla World Press Photo, ma anche un premio dalla Olivier Rebbot, uno dalla Hansel-Meith e un Robert Capa Gold Metal Award. Nel 2006 ha ricevuto la borsa W. Eugene Smith Grant in Fotografia Umanistica. Attualmente Paolo Pellegrin vive e lavora a Londra.

|

Informazioni

Data: Da Lun 15 Apr 2019 a Lun 22 Apr 2019

Orario: Dalle 11:00 alle 19:00

Organizzato da : Kyotographie

In collaborazione con : イタリア文化会館-大阪

Ingresso : A pagamento


Luogo:

Horikawa Oike Gallery in Kyoto - 7 b

1052